Bagnino accusato di bruciare i boschi

Di giorno salvava vite in mare, la sera appiccava incendi. E' l'accusa con cui i carabinieri di Savona e i loro colleghi del gruppo forestale hanno denunciato in stato di libertà un bagnino di 35 anni di Spotorno (Savona). Per una serie di incendi dolosi nei boschi avvenuti a settembre nella cittadina del savonese era già stato arrestato, il 22 settembre scorso, un uomo, il 57enne Sergio Merialdo: le successive indagini hanno permesso di individuare anche il bagnino.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Targatocn.it
  2. Gazzetta d'Alba
  3. Cuneo Cronaca
  4. Cuneo Cronaca
  5. IdeaWebTv

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montelupo Albese

FARMACIE DI TURNO

    Gioca con noi con le PINYPON

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...